Il nuovo processore di allarme per recinzione di RBtec LPU-400

Il nuovo processore di allarme per recinzione di RBtec LPU-400

Il nuovo processore di allarme per recinzione di RBtec: modulare, aggiornabile, riparabile e sostenibile!

RBtec Perimeter Security Systems ha rilasciato una nuovissima serie di processori di allarme per recinzioni, tra cui un processore a 2 zone (LPU-402), un processore a 4 zone (LPU-404) e i loro nuovi accessori. Caratterizzato da un'installazione facile e intuitiva, rilevamento affidabile con altre funzionalità avanzate. L'unità di elaborazione LPU-400 funziona con la linea di cavi sensore RBtec per fornire alle attività commerciali e industriali una protezione tangibile attraverso il rilevamento delle intrusioni perimetrali in tempo reale, il tutto a un prezzo accessibile.

Parte della visione di RBtec è supportare il movimento del "diritto alla riparazione" per l'elettronica, offrendo ai clienti l'opportunità di riparare e sostituire parti di un processore danneggiato. A differenza del semplice scarto dell'intero processore, questo design modulare consente di sostituire facilmente i componenti danneggiati, prevenendo così inutili rifiuti elettronici e costi aggiuntivi.

Al centro della nuova unità di elaborazione (LPU-400), una nuovissima architettura di sistema è fedele alla visione di RBtec. Basato sui principi di progettazione modulare di RBtec, l'LPU è costituito da 2 schede madri e 3 schede secondarie semplicemente montate su zoccoli, consentendo facili aggiornamenti futuri o sostituzioni, se necessario.

La scheda madre principale ha prese per 3 schede:
1. CPU 2. Gestione alimentazione 3. Comunicazione/configurazione USB-C + sensore antimanomissione.

La base della scheda madre si collega a una scheda di interfaccia che funge da punto di connessione a tutti i cavi e alla scheda di protezione dalle sovratensioni. RBtec è l'unica azienda che fornisce protezione da sovratensioni/fulmini come parte integrante del suo processore, consentendo anche la sostituzione della sola scheda di interfaccia in caso di danni da sovratensioni/fulmini.

La serie LPU-400 supporta la connessione di un massimo di 4 zone fino a un massimo condizionale di 500 m/1640 piedi per cavo sensore. Il processore è inoltre progettato per consentire l'utilizzo dell'imminente RBtec
Cavo sensore a 2 zone, previsto per il rilascio nel 2022.

Alcune delle nuove funzionalità offerte dalla nuova serie LPU-400 sono:

  1. Autocalibrazione e cancellazione automatica del rumore
  2. 20 livelli di sensibilità locali regolati dai controlli di bordo
  3. Livelli illimitati di livelli di sensibilità regolati dal software con un software intuitivo
  4. Fino a 4 zone di ingressi sensore
  5. Ingresso alimentazione 24 V CA
  6. Ingresso alimentazione 9-48 V CC
  7. Inserimento/disinserimento zone tramite jumper direttamente a bordo
  8. Uscite di allarme dedicate per mancanza di alimentazione e manomissione
  9. Sensore antimanomissione PIR integrato

Il sistema IRONCLAD offre calibrazione del segnale in tempo reale e funzionalità di funzionamento remoto tramite un software Windows. Gli utenti possono scaricare il software di calibrazione per visualizzare lo stato del segnale del sensore in tempo reale e gestire comodamente i propri dispositivi di allarme ovunque e in qualsiasi momento.

Per i clienti attenti al budget, RBtec fornisce una soluzione di sicurezza perimetrale all-in-one che combina un processore di nuova concezione, un cavo sensore corazzato e capacità di rilevamento superiori in un kit di allarme per recinzione efficiente, conveniente e facile da installare.

Il sistema IRONCLAD di RBtec è un sistema di sicurezza perimetrale Plug & Play che monitora la recinzione su cui è installato, rilevando qualsiasi tentativo di intrusione. La nuova unità di elaborazione basata su algoritmo filtra eventuali movimenti benigni della recinzione causati da condizioni meteorologiche, passanti o altri eventi innocui e attiva l'allarme solo quando è imminente una minaccia reale. L'IRONCLAD è ideale per siti di piccole e medie dimensioni come parchi solari, concessionarie automobilistiche, parchi logistici/industriali, strutture di self storage, residenze private e altro ancora. Per ulteriori informazioni si prega di contattare RBtec a info@rbtec.com o visita www.rbtec.com

2 Commenti
  • Marco McCartney
    Inserito a 21:27, 05 settembre Rispondi

    In cerca di informazioni perché la nostra recinzione perimetrale continua a essere tagliata.

    • rbtecadmin
      Inserito a 11:25, 12 settembre Rispondi

      Si prega di contattarci a info@rbtec.com e saremo felici di aiutarti!

Posta un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITIT